Daniele e Massimo Di Pietro

Pronostici del meseLo Studio Lotto Di Pietro, da anni, è sensibile ai problemi della fame nel mondo e partecipa attivamente a programmi di aiuto sia a livello regionale che nazionale.

Secondo l’Organizzazione Mondiale per la Sanità
(OMS-2009), più di un miliardo di persone al mondo vive, al momento, in povertà. Crescita della povertà significa incremento della malnutrizione. In Africa circa una persona su quattro è malnutrita. In America Latina, ogni notte, un essere umano su otto va a dormire affamato.
In Asia e nelle regioni del Pacifico il 28% delle persone rischia di morire di fame e prova il sordo dolore della fame continua.
La fame nel mondo è un problema serio e la nostra è solo una minima descrizione di questa grave tragedia umana che aumenta sempre.
La scioccante verità è che mai prima nella storia una percentuale tanto elevata di persone (circa il 20%) è stata malnutrita.

Il numero dei morti ogni anno per fame ed altre malattie ad essa correlate oscilla tra i 40 ed i 60 milioni in tutto il mondo. Purtroppo, il prezzo da pagare è più alto per i bambini. Ogni anno la malnutrizione contribuisce alla morte di più della metà dei circa 12 milioni di bambini sotto i 5 anni che vivono in paesi in via di sviluppo. I bambini malnutriti spesso soffrono la perdita di  preziose capacità mentali.

Lo Studio Lotto Di Pietro è convinto che ogni essere umano sul pianeta è obbligato ad alleviare, come meglio può, la denutrizione sulla base delle leggi internazionali, delle esperienze pratiche, della conoscenza scientifica e della morale umana.

Talvolta anche l’occasionale offerta di un pasto caldo vegetariano, ad una persona affamata, ottiene un effetto più tangibile che qualsiasi programma di educazione al mondo! Non vi sembra?